Presentazione del libro "Non c’è sofferenza" del Maestro Chan Sheng-Yen

27/02/2009 17:30
Non c'è sofferenza
Venerdì 27 febbraio alle 17.30 nella Sala Consiliare del Comune di Lerici, come nono evento della rassegna Fuochi d’inverno ideata e diretta da Angelo Tonelli per conto dell’Associazione Culturale Arthena, si svolgerà la presentazione del libro 'Non c’è sofferenza' (un commentario al Sutra del Cuore), del Maestro Chan Sheng-Yen. Sheng Yen, monaco buddhista scomparso poche settimane fa, ricevette la trasmissione nei due maggiori lignaggi Chan (zen). Dottore in letteratura buddhista dell’Università di Rissho in Giappone, è l’autore di più di cento testi sul buddhismo, e i suoi libri sono stati tradotti in molte lingue. Ha tenuto conferenze e diretto ritiri per più di venticinque anni in Asia, in Nord America e in Europa.
 
Il Sutra del Cuore, lungo solamente una pagina, distilla gli insegnamenti del Buddha nella sua essenza più pura. E’forse il più conosciuto fra tutti i sutra buddhisti, viene recitato nei centri buddhisti e nei monasteri di tutto il mondo. Non c’è sofferenza è il commento al Sutra del Cuore del Maestro Chan Sheng-yen. Egli parla del sutra dal punto di vista Chan, e lo presenta come una serie di metodi di contemplazione, incoraggiando i lettori a sperimentarli direttamente attraverso la meditazione e la vita di tutti i giorni. In questo modo leggere il Sutra del Cuore diventa più che un mero esercizio intellettuale; esso diventa un metodo di pratica grazie al quale ci si può risvegliare alla saggezza fondamentale inerente in ognuno di noi.
 
Non c’è sofferenza, né causa della sofferenza,
né cessazione della sofferenza, né sentiero.
Non c’è saggezza, né ottenimento
 
E’ da segnalare che mercoledì 10 dicembre, nel giorno internazionale dei Diritti Umani, il monaco Tae Hye ha ricevuto la cittadinanza italiana, in una cerimonia ufficiale nel Palazzo Comunale,  nel corso della quale il Sindaco si è complimentato per la sua attività di uomo di pace.
 
Inoltre il Venerabile Tae Hye Sunim, guida spirituale del Monastero Musang-Am di Lerici – Località  Monti di san Lorenzo –  ha presentato la sua relazione al summit internazionale del Buddismo in Giappone, nella provincia di Kobe, alla presenza delle  più importanti personalità provenienti da 33 paesi,  tra cui il  Re-Padre della Cambogia Norodom Sihanouk.  Durante il summit l’abate ha  depositato nella sala dei “sacri scritti” la traduzione in latino del Sutra del Cuore, uno dei testi più importanti del buddismo realizzata  da Angelo Tonelli in collaborazione con il Monastero di San Lorenzo: questo documento resterà per almeno mille anni esposto nella teca a disposizione di chi lo voglia consultare. Anche le Poste giapponesi hanno aderito al summit stampando varie serie di francobolli con le immagini degli esponenti del buddismo tra cui figura quella del Venerabile Tae Hye, che presenziava come maggior  esponente del buddismo finlandese.